Gennaio con delitto

Gennaio con delitto

10 libri gialli per tingere il rientro dopo il Natale

Passato il Natale e il Capodanno niente è meglio di un buon libro, una tisana e il calduccio di casa quando iniziano a calare le temperature. Per scaldarci ancora di più, 10 libri gialli dei più conosciuti e famosi ispettori di polizia e investigatori privati alle prese con delitti e misteri. Dai più classici che proprio-non-possono-mancare ai più recenti, tutti libri in grado di incollare il lettore alle proprie pagine in attesa di risolvere il mistero.

Un giallo tra i classici di tutti i tempi. E un investigatore tra i più amati

Uno studio in rosso

Sir Arthur Conan Doyle

La prima avventura del più celebre detective di tutti i tempi: Sherlock Holmes. L’incontro con John Watson, la richiesta di consulenza da parte dei poliziotti di Scotland Yard, un cadavere, una scritta sul muro fatta col sangue, la fede di una donna ritrovata. E gli interrogatori, gli inseguimenti, le deduzioni si susseguono con maestria componendo un’opera intramontabile e tracciando i primi passi del genio di Holmes che incanta a tutte le età.

p.s.: in questa edizione sono presenti quattro avventure del famoso investigatore…

Quando tutto sembra già risolto, forse dietro c’è un’altra verità

La parola alla difesa

Agatha Christie

La regina del giallo gioca la carta dell’ispettore Hercule Poirot in questo caso che sembra già risolto in partenza, con tutte le prove contro una giovane accusata di omicidio. Eppure, anche se il tempo stringe, Poirot non si accontenta delle apparenze, ma, dando voce alle incongruenze della vicenda, riesce a far emergere trame da un passato ormai dimenticato.

Una scomparsa misteriosa, un marito fin troppo colpevole

Il piccolo libraio di Archangelsk

Georges Simenon

Nella provincia francese vive un libraio, Jonas, ebreo russo a cui nessuno è mai riuscito a dare del tu. Eppure, decide di chiedere alla più bella ragazza del paese, Gina, giovane e libera, di sposarlo. Un matrimonio di convenienza di cui entrambi riescono a trarre vantaggi.  Un giorno come gli altri, Gina scompare portando con sé il tesoro più prezioso di Jonas. E il cerchio dei sospetti si stringe intorno al piccolo libraio.

Una ricerca universitaria si trasforma in una caccia all’assassino. Tra neve, geni e ironia.

Milioni di milioni

Marco Malvaldi

L’ironia di Malvaldi, autore della saga del Bar Lume, dà il meglio di sé in questa avventura ambientata in un piccolo paese di montagna, famoso per la forza straordinaria dei suoi abitanti. Una fama tale che spinge due ricercatori universitari a trasferirsi lì per mappare la popolazione e scoprirne i segreti. Una notte, però, una tormenta di neve isola il paese dal resto del mondo e porta con sé un delitto misterioso. Pochi sono i sospettati, ma qualcuno deve pur essere stato…

Delitto sulla neve: la prima indagine ad Aosta del vicequestore Rocco Schiavone

Pista Nera

Antonio Manzini

La neve scende sulle cime dei monti e il freddo passa anche attraverso diversi strati di vestiti. Un gatto delle nevi compie il suo dovere sulle piste da sci quando un rumore improvviso e agghiacciante fa fermare il conducente. Ma non si tratta di un animale travolto, no, è qualcosa di molto peggio. Il vicequestore Rocco Schiavone viene trasferito in quella che per lui è agli antipodi come città, Aosta, e lì si trova ad indagare in quello che solo in apparenza è un tragico incidente. Portando con sé i fantasmi di un passato ancora vivo, Rocco si immerge nei segreti di un paese dove tutti si conoscono e nascondono qualcosa.

Uno degli autori italiani più amati nel mondo scomoda il Commissario a Ferragosto

La vampa d’agosto

Andrea Camilleri

Il tris degli autori italiani trova il culmine nel commissario siciliano per eccellenza: Salvo Montalbano, che si sforza di trascorre una vita tranquilla, ma i guai e gli omicidi lo seguono anche in vacanza, anche nel terribile caldo di agosto in cui è totalmente ingiusto pensare di lavorare. La villa perfetta, scovata con un colpo di fortuna, sembra davvero maledetta per gli amici genovesi di Montalbano e, in un susseguirsi di sfortune, si arriva all’apice: il ritrovamento del cadavere di una giovane, uccisa anni prima. Sarà compito del commissario, con l’aiuto della bellissima gemella della vittima, scavare indietro nel tempo per dar voce alle verità che la morte della ragazza nasconde. E, per una volta, anche Montalbano resterà invischiato nella sconfitta della tragedia.

Quattro donne unite contro i delitti di San Francisco.

Primo a morire

James Patterson

Tra le decine di libri gialli e polizieschi scritti da Patterson, peschiamo dalla libreria un’indagine delle donne del “club omicidi”. Il “killer della luna di miele” terrorizza San Francisco, accanendosi sulle giovani coppie. La detective Lindsay Boxer vuole scoprire la verità, ma si scontra con l’ambiente ostile e maschilista della polizia. Lei però non si arrende e sfodera le sue armi: tre grandi amiche in grado di arrivare là dove gli altri non possono e, in un susseguirsi di corse contro il tempo, a un finale inaspettato.

L’intruso…Giallo in rosa

L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome

Alice Basso

Come in tutti i gialli c’è un elemento che si infiltra, rompendo la linearità della trama. Questo libro si camuffa tra i gialli, ma la leggerezza e l’ironia sono i veri protagonisti. Una ragazza che ha in antipatia tutto il mondo e si nasconde dietro un ciuffo nero, ma che non riesce a negare l’innata empatia e l’intuito che le permettono di cogliere ogni segreto di chi incontra. E traduce i pensieri in parole. Una ragazza che ha scelto di lavorare nell’ombra come ghostwriter. A un certo punto, però, è costretta a incontrare per lavoro l’affascinante Riccardo, praticamente la sua anima gemella. Ma è davvero così? E che fine ha fatto l’autrice con cui la ragazza doveva collaborare e che è stata misteriosamente rapita? Cosa vuole il sequestratore? E quel commissario che sta intuendo troppe cose della vita della giovane? Il mondo dei libri, dell’amore, dell’intuito, dei misteri si intrecciano in questo romanzo d’esordio, di cui il seguito è già nelle librerie.

Prendere il posto di un altro può essere una scelta molto pericolosa

La Prosivendola

Daniel Pennac

Benjamin Malaussene di professione fa il capro espiatorio. Per esempio, viene assunto da una casa editrice per impersonare un misterioso autore che vuole rimanere anonimo. Eppure, fingere di essere un semplice scrittore diventa terribilmente pericoloso, fino a che un attentato porta Benjamin in punto di morte. In un intricato intreccio in cui non tutti sono chi dicono di essere, tutta la “tribù” di Benjamin, fratelli, sorelle, fidanzata, lottano accanto al suo corpo ancora in coma profondo per scoprire la verità.

L’autrice da milioni di copie vendute con un thriller da togliere il respiro

Dentro l’acqua

Paula Hawlkins

Dalla scrittrice de “La ragazza del treno”, un romanzo in grado di tenere col fiato in sospeso. Il cadavere di Nel viene trovato in fondo a un fiume e la sorella Julia è costretta a tornare nella piccola cittadina della sua infanzia da cui se ne era andata, quasi scappando, e che rischiava di soffocarla. Ma non può non tornare perché c’è una ragazzina di quindici anni che è rimasta orfana e c’è una verità da far riemergere dalle acque. Una è l’unica certezza di Julia: Nel conosceva quelle acque, conosceva quei luoghi. Nel era affascinata dallo “Stagno delle annegate” …ma fino a che punto?